Relazioni al convegno - astrofili Faenza

Vai ai contenuti

Menu principale:

50enario Lacchini


Cinquantenario Giovanni Battista Lacchini

"l'Astronomo di Faenza"

convegno di astrofili ricercatori


Il convegno in memoria dell'Astronomo Giovanni Battista Lacchini nel cinquantenario della scomparsa, si è svolto a Faenza presso la sala del Museo Malmerendi ed ha visto una grande affluenza di pubblico interessato alle relazioni portate da astrofili provenienti da diverse regioni italiane.
Gli astrofili, anche giovani, conoscono bene la figura di Lacchini, il lavoro svolto nell'osservazione delle stelle variabili, la Sua vita spesa per l'astronomia e per questo la partecipazione è stata corposa e riconoscente.
L'omaggio più apprezzato in assoluto fatto all'astronomo faentino in questa ricorrenza è sicuramente la proposta al Minor Planet Center di assegnare il nome "Lacchini" all'asteroide 145962 - 1999 YH5 scoperto dall'Astronomo Vincenzo Silvano Casulli, responsabile dell'osservatorio astronomico di Vallemare di Borbona. Vincenzo Casulli conta un gran numero di asteroidi scoperti e, grazie alla collaborazione e l'impegno del Dott. Rodolfo Calanca, ha deciso di rendere omaggio a Lacchini proponendo alla commissione MPC la dedica del 145962 in quanto osservabile nel periodo del convegno. Inoltre tramite Rodolfo Calanca è stata lanciata e svolta una campagna osservativa dell'Asteroide "Lacchini" nei primi mesi del 2017 ed i risultati sono stati portati al convegno ed illustradi da Paolo Bacci, noto ricercatore di asteroidi.
Molti astrofili ed astronomi hanno esposto le proprie tecniche di ricerca e discusso sui procedimenti nel tentativo di elaborare metodi alternativi atti ad affinere e modernizzare gli attuali sistemi di ricerca.
Anche la Dott.ssa Vittoria Lacchini ha partecipato attivamente esponendo ai presenti un inedito curriculum vitae del nonno Giovanni Battista.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu